Costa Rei, Sant’Elmo e Castiadas

Una delle migliori destinazioni in Sardegna

La porzione di territorio della costa Sud Est della Sardegna che comprende Costa Rei, Castiadas e Sant’Elmo forma un ideale triangolo, perfetto per esplorare la Sardegna tra mare, spiagge, storia ed archeologia.

Costa Rei e Sant’Elmo sono le località marine, tipicamente residenziali ed attive principalmente in estate ma dotate di tutti i divertimenti ed attrazioni, Castiadas invece è un piccolo centro dell’entroterra circondato da campi coltivati, aziende agricole biologiche, siti archeologici, ovili di pastori e un paesaggio che ricorda a tratti il far west.

Costa Rei

Costa Rei è una delle più migliori destinazioni vacanza della Sardegna meridionale, grazie alle spiagge che si estendono per diversi chilometri.

Costa Rei è principalmente una lunga spiaggia facilmente accessibile ma lo sviluppo turistico, principalmente fatto di seconde case, ha creato nel tempo una sorta di villaggio estivo fatto di case vacanze estive, residence, hotel e servizi a poche centinaia di metri dalla spiaggia.

Costa Rei si estende per circa 10 km, da Porto Pirastu a Cala Sinzias ed ha il suo centro ideale ai piedi del Monte Nai.

La vita notturna, i divertimenti, le pizzerie ed i ristoranti si concentrano attorno ad alcune piazze del borgo: Piazza Rei Marina, Piazza Italia e Piazza Sardegna.

La maggior parte delle spiagge di Costa Rei sono protette da piccole dune dove insistono ginepri, giunchi e la bassa macchia marina oppure basse pinete a formare piccole zone d’ombra.

Costa Rei è una destinazione ideale per le vacanze con famiglie: il fondale del mare di Costa Rei degrada infatti lentamente ed nella maggior parte delle spiagge è presente il servizio di salvataggio.

In spiaggia, chioschi, bar e cooperative turistiche, consentono il noleggio di ombrelloni e sdraio, canoe, wind surf, kite surf e pedalò. Non mancano ristoranti e bar per uno spuntino al mare.

Se siete dei viaggiatori curiosi ed amanti dell’archeologia all’aria aperta il territorio di Costa Rei presenta delle notevoli soprese. La principale attrazione di Costa Rei, da visitare rigorosamente è il complesso megalitico di Piscina Rei, a circa 200 metri dalla spiaggia. 22 menhir disposti in aggregati e da insediamenti di età imperiale-romana.

Castiadas

Castiadas è una destinazione vacanza unica nel suo genere: il mare a pochi chilometri ed un territorio da esplorare dove il ritmo di vita è piacevolmente lento, poco battuto dai flussi turistici di massa e dove è possibile godere di una Sardegna pressochè incontaminata.

Il territorio di Castiadas è stato abitato certamente fino dall’età pre-nuragica, come dimostra il complesso nuragico, i menhirs, le domus de janas e le tombe dei giganti che si incontrano nella zona, spesso all’interno di terreni privati.

In località Praidis, sorge l’antica colonia penale, a cui si deve l’origine del moderno centro abitato di Castiadas. Il territorio che circonda l’abitato di Castiadas, anticamente brullo e denso di macchia mediterranea è ora il centro di numerose aziende agricole, alcune biologiche la cui produzione di arance e limoni ma anche vino è tra le migliori in Sardegna.